DESIGN AND FASHION STONE
+39 049 794140 - info@cmg-group.it

Le ardesie sono pietre stratiformi, anche nel loro genere come conformazione geologica, la loro particolarità sta nei colori che sono sempre in tonalità di pastello.

Le lastre sono normalmente di 215×120 cm di dimensione. Il materiale arriva dal Brasile con i colori:

  • Verde
  • Bordeaux
  • Grigio
  • Multicolor
  • Nero

La superficie si presenta sempre irregolare e genericamente con uno spacco molto morbido e le lastre non perfettamente calibrate.

Ardesia ligure

L’ardesia Black che deriva dalle zone di Cicagna è in assoluto la tipologia più conosciuta in Italia dato il suo uso massivo tra l’anno 1300 fino all’anno 1900, quando i grandi palazzi ducali venivano allestiti con le pavimentazioni dell’ardesia nera assieme al bianco di Carrara. Tante sono le testimonianze nel territorio soprattutto toscano-ligure.

Essa si differenzia dalle ardesie brasiliane per il fatto che viene estratta in galleria e non su cave aperte. La sua superficie si presenta molto più mossa rispetto alle altre perché nella sua natura è più ricca di feldspati di calcio che la rendono più dura rispetto alle altre.

Le lastre vengono spaccate dal blocco estratto con dei cunei in ferro , in questo modo si ottiene la famosa superficie a spacco altamente irregolare. Essendo una pietra stratiforme va comunque trattata con trattamento idrooleo repellente ad effetto bagnato in modo da valorizzare il suo aspetto cromatico. Va detto che comunque è una pietra per intenditori.